Questo sito utilizza cookie per consentire una navigazione efficiente sullo stesso, per analizzare statisticamente le visite degli utenti, nonché cookie, anche di terze parti, per inviarti messaggi pubblicitari in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, continuando a navigare o accedendo a un qualunque elemento del sito senza cambiare le impostazioni dei cookie, acconsenti all'uso dei cookie.

Domande dei genitori

Ecco alcune domande che ci sono state poste e le cui risposte sono utili a tutti i genitori.

Mio figlio ha 4 anni, da qualche tempo si lamenta spesso quando mangia. Ho visto che ha una forte salivazione, il pediatra dice che può essere il cambio dei denti, cosa mi consiglia? Devo portarlo per una visita?

E' molto probabile che la salivazione ed i fastidi in genere, siano dovuti all'eruzione, pertanto come nella maggioranza dei casi, il bimbo può essere trattato al bisogno con Paracetamolo. Tuttavia è anche possibile che vi sia una carie (solitamente tra due denti) nella cui cavità ristagna il cibo durante la masticazione comprimendo la papilla gengivale, da cui il dolore. In questo caso è sufficiente pulire bene e sciaquare. Per quanto riguarda la prima visita, direi che è importante fare una valutazione generale all'età di 8 anni. Ovviamente, se i problemi persistono, è il caso che il bimbo venga visto anche prima.


Mia figlia da circa un anno sta portando un apparecchio mobile, che il dentista a cui ci rivolgiamo dice di portare sia di notte che di giorno per almeno 6 ore. Ha il palato stretto ed i denti superiori in avanti, respira a bocca aperta e l'otorino dice che ha le adenoidi. La bambina, che ha 9 anni, dopo un po' di tempo ha iniziato a lamentare dei fastidi ed ora lo porta solo di notte. Il dentista dice che non è abbastanza e che dovrebbe portarlo di più. E' possibile sostituirlo con un apparecchio fisso?

Bisogna premettere che non si tratta di scegliere liberamente tra mobile o fisso. Ciò che si fa con un apparecchio mobile solitamente non si fa con la meccanica fissa. La bimba è nella fase evolutiva, ossia nel periodo in cui è possibile "intercedere" nella fase di crescita, correggendo tutti quei "difetti" anatomici e funzionali che possono concorrere a generare una malocclusiosione. Questo lavoro si esegue tra i 7 e i 14 anni, prevalentemente con apparecchi mobili miofunzionali. Sarà possibile utilizzare un apparecchio fisso, ma soltanto in una seconda fase di dentizione permanente. Ciò che è importante sottolineare è che non si deve perdere questo prezioso tempo insistendo con soluzioni non tollerate dal bambino. E' fondamentale poter disporre della sua piena collaborazione e complicità.

Nel corso di una visita, la pediatra ha scoperto due piccole carie nella bocca di mia figlia che ha 5 anni. Mi ha consigliato di farla vedere al dentista. La bimba non si lamenta ma temo che si possano formare altre carie. Cosa mi consiglia?

Un controllo non fa mai male... E' sempre utile far conoscere lo studio al bimbo, sopratutto se non si deve intervenire...Sarà un investimento di esperienza per il prossimo futuro, quando a 8 anni sarà bene fare un check-up ortodontico. Per quanto concerne la carietta, non c'è nessuna relazione tra le carie dei denti decidui e quelle dei permanenti. Insegni alla bimba a lavarsi bene i denti al mattino!!


Mia figlia ha 10 anni e non ha mai avuto problemi di denti. Un mese fa l'ha vista un ortodontista che viene dal mio dentista e mi ha consigliato di iniziare subito con un apparecchio fisso, perchè a suo dire ha le arcate strette e i denti non ci stanno. Sono un po' perlessa anche perché mi hanno detto che questi apparecchi fanno venire le carie. Per questo preferirei un apparecchio mobile. E' possibile secondo lei cambiare il tipo di apparecchio?

Ogni problematica necessita di una propria strategia terapeutica. Non si tratta di scegliere a piacimento soluzioni mobili o fisse, ma di scegliere la giusta strada. Non posso valutare un caso senza vederlo, le posso solo dire che sua figlia è in piena fase evolutiva, ovvero quell'età in cui sviluppano, tra le altre parti, anche le ossa mascellari. L'Elastodonzia miofunzionale a mio avviso rappresenta la strada maestra da seguire. In ogni caso non aspetti altro tempo prezioso!


Mio figlio (7 anni) pare che abbia il morso profondo e l'affollamento dentale.Cosa si puo' fare?

Morso profondo e affollamento sono spesso associati in una malocclusione scheletrica molto diffusa, definita II° classe. Se così fosse, il trattamento di elezione è a mio avviso il Dentikid 1.